Prolungato Presepi in Valcerrina 20/21

Come sappiamo, le recenti disposizioni per il contenimento della diffusione della pandemia di Covid-19 limiteranno molto e/o del tutto le possibilità di spostamenti nel periodo delle festività, fino all’Epifania.
Per questo, i volontari che hanno realizzato i presepi e gli allestimenti promossi da Presepi in Valcerrina hanno deciso di prolungare il periodo di esposizione delle loro installazioni, per dare maggiori possibilità di poterle ammirare.
Salvo diversa indicazione, i Presepi in Valcerrina saranno quindi visibili fino a Domenica 17 Gennaio 2021.
La lista completa dei presepi è pubblicata su www.presepivalcerrina.it, ma seguiteci anche su Facebook e Instagram per le ultime novità sui presepi e le iniziative.

I presepi 2020/2021

Durante queste particolari festività natalizie la Valcerrina si veste a festa con i “Presepi in Valcerrina”,  presepi esterni e installazioni natalizie realizzati da volontari, privati e associazioni in diversi paesi della Valcerrina, per trasmettere lo spirito natalizio e per rallegrare il territorio anche durante questo periodo difficile.
I presepi promossi da “Presepi in Valcerrina” sono caratterizzati dal fatto di essere nella maggior parte liberamente visibili in qualsiasi momento, a partire dall’8 Dicembre 2020 sino al 6 Gennaio 2021, salvo diversa indicazione.
In frazione Montalero di Cerrina il presepe rivive nella suggestiva ambientazione data dalla grotta naturale che si trova lungo Via al Castello e segnaliamo, all’interno della Chiesa, il presepe tradizionale realizzato da Graziella Barocco, con giochi di luce, acqua e meccanismi, visibile solo durante le Messe o su appuntamento telefonando ai numeri: 339 330 2166 / 334 319 0104.
A Moncestino è presente una natività su pannello con candele nel panoramico sagrato della Chiesa dell’Assunzione di Maria.
Tanti allestimenti natalizi tutti da scoprire rallegrano la frazione di Cantavenna grazie ai volontari dell’Associazione “I love Cantavenna”, lungo tutta la via principale della frazione, con luci, alberi di Natale e i tanti Babbo Natale realizzati da Virginia Canepa. Sempre lungo la via principale è visibile anche il grazioso presepe dei bambini della Scuola di Gabiano, una natività su pannello e il presepe esterno realizzato nel giardino della casa con la recinzione rossa di Damiano Rondano. In località Co’ d’là fin, in direzione di Camino, è allestito il presepe “I borghi di Cantavenna” di Francesco Godino, con oltre 70 sagome, tra personaggi, scene di vita quotidiana contadina ed animali.
A Mombello si ritrova, come ormai da diversi anni, il bellissimo presepe artistico, allestito in Via Roma presso le Mura Antiche e a cura dei bimbi e dei giovani del catechismo di Mombello sono state addobbate all’esterno le chiese parrocchiali di Mombello e Ilengo, dove è anche allestito un Gesù Bambino nella culla nella Cappella di Sant’Anna. Nella frazione di Zenevreto si possono ammirare tanti diversi e suggestivi presepi e allestimenti natalizi e non che rallegrano le case e i cortili, realizzati con fantasia e creatività dai volontari del paese, mentre a Morsingo è visitabile ogni domenica il presepe tradizionale allestito nella pregevole Chiesa di San Michele. A Casalino gli abitanti hanno realizzato un presepe nella piazza ed un altro nell’atrio di accesso al Circolo, in Via Maestra 22, dove è allestita anche una mostra di presepi originali sui davanzali delle finestre.
Nella via principale e nel concentrico di Murisengo è possibile ammirare i presepi e gli addobbi natalizi realizzati dagli abitanti su invito dell’Associazione Elleboro APS, che ha inoltre curato e realizzato il “presepe diffuso”, composto da sagome stilizzate dei personaggi del presepe disposte in vari angoli del comune, e il “percorso di meditazione/riflessione” sul Natale e sulla vita, con suggestive frasi su pannelli appesi lungo la via principale. In frazione San Candido, presso l’incrocio della statale con la strada per Murisengo è allestito un grazioso presepe di sagome colorate e casette illuminato, realizzato dal Centro Ricreativo Parrocchiale.
Un presepe esterno è visibile anche A Vallestura di Odalengo Grande, quest’anno realizzato con damigiane di vetro in una bigoncia dagli abitanti della frazione, nella piazza all’incrocio della provinciale.
Nell’area verde presso la piazza di Solonghello sono poste le sagome stilizzate in legno di un pastore con le sue pecorelle, parte del presepe di “personaggi in cammino” che coinvolge il comune, proseguendo con le sagome dei Tre Re Magi col cammello lungo la strada statale 9 per Solonghello, all’incrocio per Fabiano, fino alla natività nel sagrato della Chiesa di Sant’Eusebio a Fabiano.
A Serralunga di Crea è posta una natività con angelo, pecorelle, candele e stella cometa nei giardini adiacenti alla chiesetta della Madonna della Neve, in frazione Madonnina, mentre nel Santuario di Crea sarà allestito un presepe nel sagrato, di fronte alla Cappella n°5 e due presepi nelle cappelle laterali all’interno della Basilica.
A Villadeati è allestito un presepe di sagome colorate in Via Roma, vicino al Monumento ai Caduti e un altro presepe è nella frazione Zanco, sul sagrato della Chiesa parrocchiale di San Giacomo, mentre nella Chiesetta di San Rocco a Lussello è allestito un presepe in stile monferrino, con le frazioni del comune rappresentate dalle riproduzioni delle rispettive chiese parrocchiali, visitabile fino al 6 Gennaio tutti i giorni dalle 9,00 alle 18,00.
A Villamiroglio una natività in stile vetrata è posizionata davanti alla Chiesa di San Michele presso il Cimitero, mentre in frazione Vallegioliti l’Associazione Mirò ha curato l’allestimento del grande presepe nel terreno privato di fronte all’incrocio per Villamiroglio, e alcune natività in stili diversi sono visibili nel sagrato della Chiesa di Santo Stefano. In Via Principe, nei pressi dell’Ufficio Postale, si possono ammirare altre diverse natività, un “presepe del bosco” e sagome colorate, che creano un suggestivo angolo natalizio attorno al tradizionale “presepe alla finestra” di Elena Brusa.
Nonostante le restrizioni, non mancano le iniziative per tenere alto lo spirito del Natale. Il Circolo Ancol e il Mercatino di Mombello, con il patrocinio gratuito del Comune, organizzano “Addobbello”, il concorso che premia gli addobbi più meritevoli, come alberi di Natale, presepi e addobbi natalizi di qualsiasi genere, rivolto a tutti gli abitanti del comune di Mombello e comuni limitrofi, e “Caro Babbo Natale,” un concorso a cui inviare la propria lettera a Babbo Natale, aperto a tutti, grandi e piccini di ogni luogo, mentre l’Associazione Mirò ha indetto il progetto internazionale di mail art “Santo Natale/ Holy Christmas”, con l’invito di inviare opere d’arte in formato cartolina, via posta o via mail, sul tema del Natale, per una mostra virtuale online.
Le informazioni sui presepi e sui concorsi sono condivise su www.presepivalcerrina.it e nelle pagine Facebook e Instagram.
Da seguire anche i calendari dell’Avvento online sui canali social dell’Associazione Elleboro e di Presepi in Valcerrina, con curiosi spunti sul Natale pubblicati ogni giorno.
Per chi volesse segnalare il proprio presepe (esclusivamente presepi o allestimenti esterni, sempre liberamente visibili, o mostre) o aderire all’iniziativa, può contattare i responsabili via Facebook o alla mail assmiro@libero.it.

Foto Presepi in Valcerrina 2019/2020

foto1920

Le festività natalizie sono ormai (purtroppo) concluse, e ormai quasi  tutti i presepi e le natività sono già state ritirate per l’anno prossimo. Ma per chi ha già nostalgia di Natale, può consolarsi con le foto dei presepi allestiti nei paesi della Valcerrina in questa stagione di feste che abbiamo condiviso su Facebook nell’album Presepi in Valcerrina 2019-2020!
Ma ancora la stagione festiva in Valcerrina non è ancora finita, Domenica 12 gennaio alle ore 16.00 l’appuntamento è a Murisengo presso la Casa di Babbo Natale in Via Umberto I 103 per le premiazioni del concorso “Natale è…” indetto dall’Associazione Elleboro! Entro domenica annunceremo anche il vincitore del concorso fotografico di Presepi in Valcerrina, quindi, continuate a seguirci!

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per allestire i presepi, agli organizzatori degli eventi, e soprattutto tutti coloro che hanno visitato la Valcerrina durante le feste e ammirato territorio e presepi!
Ci rivediamo l’anno prossimo, anche se cercheremo di mantenere attiva la pagina Facebook e il profilo Instagram con notizie e curiosità sul Natale e i presepi, chi volesse inserire il proprio presepe in quelli segnalati da Presepi in Valcerrina ci contatti tramite l’Associazione Mirò (link nei Contatti).

I presepi

retroblog

Mancano ormai pochi giorni all’inizio di “Presepi in Valcerrina”, e i paesi aderenti stanno già lavorando per preparare i presepi e le installazioni, che saranno visibili dall’8 Dicembre 2019 al 6 Gennaio 2020, salvo diversa indicazione.
L’Associazione Mirò ha già curato ieri l’allestimento a Vallegioliti di “Un paese per il paese”, il paese-presepe nel terreno di fronte all’incrocio per Villamiroglio, che si propone con un nuovo allestimento, una nuova illuminazione e un nuovo personaggio. L’Associazione ringrazia sentitamente la famiglia Bertolè e Fabrizio Balzola per la concessione dello spazio e dell’allaccio elettrico. Per l’8 dicembre saranno sistemate anche una natività su pannello dalla storia particolare nell’albo pretorio della Chiesa di Santo Stefano, emblema di un messaggio contro ogni intolleranza, e il tradizionale Presepe alla finestra in Via Principe, a fianco dell’ufficio Postale, quest’anno affiancato da una nuova natività stilizzata. Anche a Villamiroglio sarà presente una natività in stile vetrata davanti alla Chiesa di San Michele, presso il Cimitero. Anche negli altri paesi fervono i preparativi. In frazione Montalero di Cerrina lo splendido presepe, grazie al lavoro dei volontari, rivivrà nella suggestiva ambientazione data dalla grotta naturale che si trova lungo Via al Castello. L’allestimento si arricchisce dei vari personaggi (Gesù Bambino, Re Magi) nel corso delle festività e segnaliamo anche all’interno della Chiesa, realizzato da Graziella Barocco, il presepe tradizionale con giochi di luce, acqua e meccanismi, visibile solo durante le Messe o su appuntamento telefonando ai numeri: 339 330 2166 / 334 319 0104.
A Lussello di Villadeati, nella Chiesetta di San Rocco sarà allestito un presepe, ideato e realizzato da un gruppo di volonterosi locali, che presenta l’evento della Natività di Gesù nella riproduzione della piccola frazione e delle principali chiese di Trittango, Zanco e Villadeati. Visitabile da Domenica 8 Dicembre al 6 Gennaio, tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00.
A Moncestino sarà presente una graziosa natività su pannello in stile vetrata nel panoramico sagrato della Chiesa dell’Assunzione di Maria, mentre nel comune di Gabiano, in frazione Cantavenna si potranno ammirare ben due presepi esterni: il presepe “I borghi di Cantavenna” di Francesco Godino in località Cò d’là fin, e un altro presepe esterno realizzato nel giardino di Damiano Rondano in Via S. Carpoforo, nella casa con la recinzione rossa, e anche una natività su pannello e tanti addobbi e allestimenti curati dagli abitanti e dai bambini delle scuola, sempre lungo la via principale.
Un grande presepe esterno con personaggi e luci, rinnovato nella disposizione ogni anno, sarà visibile anche a Vallestura di Odalengo Grande, realizzato dagli abitanti della frazione, che portano avanti questa tradizione già da ben 18 anni. I giardinetti della piazza di Solonghello ospiteranno invece una natività con la stella, fulcro di un “presepe itinerante” che negli anni a venire coinvolgerà con diversi “personaggi in cammino” tutto il paese, a cominciare dal pastore con le sue pecorelle posti nel giardino del sagrato della Chiesa di Sant’Eusebio a Fabiano. A Serralunga di Crea sarà posta una natività con candela pecora e stella cometa nei giardini adiacenti alla chiesetta della Madonna della Neve, in frazione Madonnina, e il sagrato del Santuario di Crea ospiterà una graziosa capanna con Natività e bimbi. A Mombello si potrà ritrovare il tradizionale presepe di figure su legno a grandezza naturale realizzate da Monica Actis sul marciapiede di Via Roma, sfruttando per l’ambientazione i resti delle Antiche Mura, e una natività con candele nella Piazza del Municipio, di fronte alla Chiesa Parrocchiale. Particolari natività stilizzate saranno  presenti anche in Piazza Papa Giovanni XXIII a Morsingo, nell’atrio della Cappella di Sant’Anna a Ilengo e  a fianco del Monumento ai Caduti a Zenevreto, dove la frazione sarà abbellita anche dalle installazioni realizzate dagli abitanti.
Nel comune di Mombello si potranno inoltre ammirare i presepi partecipanti al 2° concorso “Fuori di Presepe” indetto dal Circolo Ancol e un altro concorso, dal tema “Natale è…”, è proposto dall’Associazione culturale Elleboro a Murisengo, dove si svolgeranno anche molti eventi in tema natalizio.

Diversi eventi nei vari paesi forniscono occasione di ammirare i presepi, e per stimolare la visione delle installazioni è stato indetto anche il concorso fotografico di “Presepi in Valcerrina”, che mette in palio per la foto più bella o significativa di diventare l’immagine di copertina della pagina Facebook di “Presepi in Valcerrina” per tutto il 2020 e una deliziosa torta di nocciole offerta da Monferrato Hazelnut Cake.
Tutte le informazioni sui presepi, i concorsi e gli eventi sono disponibili nel sito www.presepivalcerrina.it, su Facebook e Instagram.